Via Goito

Mappa delle stanze di Via Goito con assegnazione delle postazioni.

Il terzo capitolo della storia di Uhuru si svolge prevalentemente a Via Goito tra l’aprile del 1999 e il dicembre del 2001. Sono gli anni della grande crescita, fino a 44 dipendenti e 16 collaboratori, e dei risultati record del bilancio al 31-12-2000 per 11,3 miliardi di lire di ricavi, con un utile netto di 456 milioni di lire. Sono gli anni della startup della holding Kataweb.

Il bilancio di Uhuru al 31-12-2000

Per affrontare la post-acquisizione si era deciso di segmentare Uhuru in business unit: Adv, Interactive, Web e Webmatica. In tal modo il 1999 viene impiegato per completare la transizione da Web Agency ad All Media Agency, corroborata da un numero consistente di assunzioni. Per un certo periodo rimarrà attiva anche la sede di Via Nizza, dove avverrà lo startup di Interactive e inizialmente anche di Adv, che poi avrà bisogno anche per un po’ di una terza sede a via Tirso.

Per rispondere al cambiamento del mercato tra l’aprile e il novembre 2001 si riorganizza l’azienda, per affrontare già a regime con un nuovo assetto il 2002 dalla nuova sede di Via di Priscilla.

Uhuru Mutation – Diagramma di gantt per affrontare il cambiamento nel corso del 2001
I biglietti da visita dello staff di Uhuru